In videoconferenza per il protocollo tra speranze e dubbi

Fabio Gariglio tecnico del Piea qui con la selezione femminile

Torna a riunirsi quest'oggi il consiglio della Federtamburello.
Lo farà ancora in video conferenza per una seduta che potrebbe vedere il varo del protocollo per la ripresa dell'attività sportiva, innanzitutto quella degli allenamenti. Difficile ipotizzare che venga definito un programma per l'eventuale, anche se sempre meno probabile, dell'attività agonistica con i campionati open (A e B maschile e femminile) ma anche la serie A muro, senza dimenticare l'attività giovanile. Riunione presieduta da Edoardo facchetti e che vedrà anche la partecipazione di Riccardo Bonando, consigliere ma anche componente della commissione preposta alle linee guida, in qualità di rappresentante atleti, di cui fa parte anche l'avvocato astigiano Roberto Caranzano, quale presidente della Commissione tecnica. Consiglio di cui fa parte anche la monalese Alessandra De Vincenzi. Una volta resi noti i "paletti" del protocollo la parola tornerà alle società e la loro possibilità di metterlo in atto. 
Nel settore femminile la più favorevole a disputare l'attività agonistica è la bergamasca Dossena, al contrario preoccupazione è stata espressa dalle trentine Segno e Mezzolombardo. Il tecnico Fabio Gariglio del Piea non è sicuro nel dare avvio ai campionati: «la situazione resta difficile. Tornare a giocare con la paura di essere contagiati non è quello che vogliamo. Se dobbiamo riprendere deve avvenire in un clima di serenità. Mi spiace perchè quest'anno avevo visto le mie ragazze molto motivate facevamo tanti allenamenti, inoltre avevo delle giocatrici interessanti che valuto pronte per il campionato di B». 

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.